Rovigoracconta

EVENTI. Da oggi a domenica 7 maggio torna l’appuntamento con «Rovigoracconta»

LA SCRITTURA
.È UN FESTIVAL

Grazia Giordani

Dall’editoria alla musica, dal teatro alla poesia, grandi nomi e un ricco calendario di eventi che lo scorso anno ha richiamato 40mila spettatori

  • e-mail
  • print

giovedì 04 maggio 2017 CULTURA, pagina 48

 

In un momento storico in cui la cultura sembra non essere uno dei precipui interessi della gente, Rovigo si distingue col suo Rovigoracconta che rallegrerà le piazze della città da giovedì 4 maggio a domenica 7 maggio, coi toni caldi del suo emblematico arancione, portando musica, teatranti, scrittori, in quattro giorni di cultura, divertimento, entusiasmo e poesia, a ingresso gratis.

Per la sua quarta edizione Il Festival dedicato ai libri, alla musica e al teatro organizzato dall’Associazione Culturale Liquirizia, si fa guidare da un immaginifico «Cerca la meraviglia».

Forte dei 40 mila spettatori provenienti da tutto il Nord-Est che hanno seguito l’edizione 2016, il Festival si sta imponendo come uno dei principali  appuntamenti  culturali  del nostro Paese, con un programma ricco di novità e ospiti illustri.

Giovedì 4 maggio, ad aprire l’edizione sarà Andrea Scanzi alle 19 in Piazza Vittorio Emanuele II con un monologo su Pietro Mennea, Marco Pantani, Nadia Commanecci, Muhammad Alì, e i loro dolori e le loro storie di libertà.

Alle 20,15 in Piazza Garibaldi, Mauro Corona e Luigi Maieron daranno vita ad un incontro canzoni in cui parleranno dei loro libri. Alle 21,30 sfida musicale tra gli anni Novanta e Duemila.

Venerdì 5 maggio Luca Bianchini presenterà alle 19,30 in Piazza Vittorio Emanuele II il suo romanzo «Nessuno è come noi» (Mondadori).Alle 20,30 nella stessa Piazza Valeria Parrella parlerà di un suo personale aggiornamento dell’Enciclopedia della donna. A chiudere la giornata Giulio Casale e Norman creeranno una fusione tra rock e musica d’autore.

Sabato 6 maggio Alle 11 presso la Sala della Gran Guardia, con l’incontro intitolato «Le cose semplici» saranno protagonisti Mattia Bertoldi con il suo «Le cose belle che vorrei ricordare»(Tre60) e Lorenza Gentile con «La felicità è una storia semplice» (Einaudi).Alle 12 presso l’ Accademia dei Concordi Red e Chiara Canzian presenteranno «Sono vegano italiano» (Rizzoli). Dalle 16 alle 19 presso la libreria Calibri Gioia Lovison e Valentina Berengo parleranno di libroterapia.

Alle 17,30 presso l’Accademia dei Concordi, vi sarà il confronto sul tema dei figli, tra Silvia Vegetti Finzi con «L’ospite più atteso»(Einaudi) e Simona Sparaco «Sono cose da grandi» (Einaudi). Alle 17,30 in Sala della Gran Guardia sarà Luca Briasco che con il suo «Americana» (minimum fax) ci condurrà in un viaggio nella letteratura statunitense. A Palazzo Roncale alle 18 Donatella di Pierantonio parlerà de«L’Arminuta » (Einaudi) uno dei libri più venduti in Italia.

Seguiranno altri incontri di massimo interesse in Sala Confagricoltuta e a Palazzo Roncale. Alle 19 in Piazza Vittorio Emanuele II la scrittrice Silvia Avallone con il suo «Da dove la vita è perfetta (Rizzoli). Sarà Piazza Garibaldi alle ore 20 ad ospitare il progetto Under 25, ideato da Rovigoracconta per festeggiare, per la prima volta, dalla sua morte Pier Vittorio Tondelli. Seguiranno altri eventi interessanti.

Dalle 23 tutta la città si animerà con la notte di Rovigoracconta: balli in tutti i luoghi del centro.

Domenica sette maggio l’ultima giornata si aprirà in Piazza Vittorio Emanuele II con «La città segreta in bici» avremo in seguito, nei luoghi deputati, interessanti presentazioni di libri con nomi noti come Paola Calvetti «Gi innocenti» (Mondadori), Paola Pellegrino «Se mi tornassi questa sera accanto» (Giunti), Alberto Shiavone «Ogni spazio felice» (Guanda), Valentina Berengo,Claudia Morandini, Cristian Spinello,Federica Manzon. Un festival da non perdere.

La manifestazione è promossa e sostenuta dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo insieme a Confindustria Venezia-Area metropolitana di Venezia e Rovigo e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. È patrocinata dalla Regione Veneto e dalla Fondazione per lo Sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale. In collaborazione con l’Accademia dei Concordi e il Comune di Rovigo.

Gli sponsor: Credem Banca, Fresenius Cabi, Frefuglia Srl, Assindustria SERVIZI srl e Ali Supermercati. Mediapartner: Il Gazzettino, Il Resto del Carlino, Via Vai, Delta Radio.

Parter tecnici: Peruzzo industrie grafiche e Promozione Italia.

 

 

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: