Deliziosa storia minimalista
Amo da molti anni la scrittura minimalista di Anne Tyler, autrice prediletta di Nick Hornby, che col suo nuovo romanzo La bussola di Noè ci offre il conforto di una lettura piacevole condita da humour e umanità.
Annunci

14 responses to this post.

  1. Cliccando sul titolo “La bussola di Noè” è possibile leggere la mia recensione. Non ho avuto il coraggio di inserire la foto dell’autrice – Anne Tylor – molto graziosa, né l’immagine della copertina, spaventata dagli avvertimenti riguardo il copy right, sottolineati da Splinder.
    In questo modo, i nostri post appariranno, temo, più scialbi ed incolori.
    Grazia Giordani

    Rispondi

  2. questo non lo avevo capito, allora non si possono mettere più le immagini?
    ma non fanno pubblicità all’autore?
    :)*

    Rispondi

  3. Cara Cristina, prova a inserire un nuovo post e vedrai la severità delle norme a cui dovrai attenerti.
    Fammi sapere.
    Grazie da Grazia

    Rispondi

  4. Una storia piacevolissima che tu hai tratteggiato sapientemente.
    Non sapevo di queste nuove norme, anche se nel tuo caso, come fa notare Cristina, sarebbe stata pubblicità per l’autrice.
    Ti auguro la buonanotte.
    Con affetto.
    Annamaria*

    Rispondi

  5. Ormai, buongiorno, cara Annamaria*

    Rispondi

  6. Mi piace questo romanzo può essere più attuale che mai con i suoi personaggi e le sue storie.Bella la tua recenzione come sempre, stupende le foto dei post precedenti di un mondo così diverso dal nostro ,ma affascinante
    un abbraccio grande :*

    Rispondi

  7. Grazie, Angela.
    Bacio.
    g*

    Rispondi

  8. Buona giornata.
    :-)*

    Rispondi

  9. Anche a te, Pier*

    Rispondi

  10. carissima, ho letto tutto il papiello e mi sono resa conto delle restrizioni.
    Ho inviato una mail di chiarimento a splinder, ma ancora non ho ricevuto risposta,
    speriamo bene!
    Intanto grazie per gli auguri.
    un abbraccio
    cri

    Rispondi

  11. scusami, ho dimenticato di aggiungere che la recensione è ottima e invogliante.
    “amnesia”?…. :)))

    Rispondi

  12. Nemmeno io, Cristina cara, ho avuto risposta. Anzi mi è tornata indietro una mail che avverte il “recipiente” postale della redazione essere troppo saturo.
    Stiamo a vedere.
    Grazie.
    Un abbraccio.
    g*

    Rispondi

  13. …Minimalismo Cosmico

    … Mico.

    Rispondi

  14. Ciao Topicchio, che bella sorpresa!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: